Pasquetta a Villa Emo

Ho approfittato del tradizionale appuntamento “Pasquetta a Villa Emo” per visitare questa magnifica villa di campagna progettata da Andrea Palladio e diventata patrimonio Unesco dal 1996.
C’erano moltissime famiglie, molte attività per i più piccoli, possibilità di pic-nic e di divertirsi nel grande parco che circonda la villa.
I rievocatori dell’Associazione Tere Dea Venexia ci hanno fatto rivivere la vita in campagna dei nobili veneziani e ammirare i loro splendidi abiti d’epoca.
Il tutto ben organizzato, l’entrata alla villa era libera ma se si voleva approfondire c’erano visite guidate ogni ora.
Il complesso è imponente, il corpo centrale è la residenza padronale, nei due lati ci sono lunghi porticati ad arco (barchesse) usati per il lavoro quotidiano, ospitavano un tempo cantine, granai e stalle.
Gli esterni sono essenziali, privi di decorazioni, mentre gli interni hanno imponenti affreschi di Giovanni Battista Zelotti, collaboratore del Veronese con scene molto belle dedicate alla vita nella campagna e
scene tratte da racconti di divinità mitologiche.

Maps

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: