Villa Caldogno dimora padronale

Proprio nel centro di Caldogno (VI), attorniata da un bellissimo parco si erge questa incantevole Villa Palladiana del periodo giovanile del maestro.
Splendidamente restaurata e regalata all’ammirazione del visitatore nel 2016.
La struttura è tipica del giovane Palladio, loggia a tre arcate sormontata da timpano, interno articolato in un salone centrale e sei stanze laterali simmetriche.
Di pregevole fattura è anche il lato posteriore, che ripropone il tema anteriore, le tre arcate ma solo con semplici inquadrature e al centro una porta che esce in una terrazza.
Particolarmente originale è la scala poliganale che sale alla loggia e il sistema idrico che permetteva di avere l’acqua in casa.
All’interno tutto il piano nobile è affrescato, ci sono opere di Giulio Carpioni, Giovanni Antonio Fasolo e Giovanni Battista Zelotti, tutte in ottime condizioni.
Il grande salone centrale venne affrescato creando un’architettura illusoria, sembra che il soffitto sia sostenuto da giganteschi telamoni di marmo, che fanno da cornice a scene di divertimento della vita della famiglia nobiliare a quel tempo (metà 1500).
Anche se non inclusa nei “Quattro libri dell’architettura” di Andrea Palladio, Villa Caldogno è ritenuta opera autografa dell’architetto.
Una nota curiosa … nel 1944 tutto il Complesso Palladiano fu requisito dall’esercito tedesco per insediarvi il comando della “Militar Saniat”.
Nel settore retrostante le Barchesse venne costruito, alla profondità di sei metri rispetto il livello della campagna circostante,
un Bunker in cemento armato con locali attrezzati per ospitare malati e feriti, nonché sale operatorie.
La villa e il Bunker sono visitabili ecco gli orari …

Il Bunker

Una risposta a "Villa Caldogno dimora padronale"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: